portaledonna - Società
Home arrow Società
Sabato 18 Novembre 2017

Login





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
 
Annuncio Pubblicitario
Società
Milano - metropoli inquieta
Milano-in-movimento.gifIn movimento: tempi, mobilità, stili di vita delle popolazioni metropolitane
La libertà di movimento, reale e virtuale, è un tratto tipico della contemporaneità, che si impone come imperativo sociale e nella vita quotidiana delle persone. Mobilità corta e mobilità lunga, mobilità lenta, pendolarismo: nella metropoli un numero sempre maggiore di persone si sposta, in tempi diversi e per scopi diversi. Non più solo mobilità dai luoghi di residenza verso i luoghi di lavoro e dall’hinterland verso la città centrale, ma mobilità circolare, zigzagante e segmentata tra comuni dell’area metropolitana e tra quartieri della città. La crescente mobilità cambia radicalmente gli stili della vita urbana e contribuisce a creare nuove forme di disuguaglianza, sia dal punto di vista individuale che territoriale. Essa si costituisce come nuovo criterio di stratificazione che distingue fra chi dispone di mezzi e occasioni di facile mobilità e chi, invece, resta intrappolato in luoghi sempre più marginali…
Leggi tutto...
 
DONNE E TRASPORTI - un’opportunità per il settore
Convegno organizzato da:
AIDIA - Associazione Italiana Donne Ingegneri e Architetti - Sezione di Milano
Comune di Milano - Presidenza del Consiglio Comunale Commissione Pari Opportunità
In collaborazione con
AIDIA Nazionale e Consulta Interassociativa Femminile Milanese
Leggi tutto...
 
Il nuovo catechismo? inflessibili coontro il sesso, duttili sulla guerra
Benedetto XVI presenta il "Compendio" del testo di 13 anni fa. Condannate omosessualità, aborto, contraccezione, fecondazione artificiale
Il riassunto del catechismo: inflessibili contro il sesso, duttili sulla guerra

Leggi tutto...
 
Nuovo Catechismo e vecchia Chiesa
Nuovo catechismo vecchia Chiesa

Leggi tutto...
 
Tasso di natalità in crescita grazie ai e alle migranti
L'Italia cresce Grazie ai figli dei migranti
Leggi tutto...
 
Il potere dello stupro
Liberazione, 29 giugno 2005
http://www.liberazione.it/giornale/050629/archdef.asp
Monica Lanfranco
Potere.gifChi l'ha raggiunta e l'ha vista dice che, per un attimo, sul suo volto sempre teso e ansioso si è disegnato un sorriso, un sorriso che per tre lunghi anni era stato solo un miraggio.
L'incubo non è finito, per Mukhtar Mai, oggi trentatreenne maestra di una piccolissima zona rurale del Pakistan, il villaggio di Meerwala nel Punjab meridionale. Tre anni fa, il 22 giugno del 2002, Mukhtar pagò per lo sgarro del fratello più piccolo, lo "sfacciato Shakoor", reo di aver frequentato una ragazza di una casta più elevata.
A lui fu inflitta la sodomizzazione, ma ci voleva una pena esemplare, per scoraggiare altri eventuali Shakoor, secondo il consiglio degli anziani. E lo stupro collettivo di Mukhtar era stata la pena esemplare. Non solo: la violenza di gruppo si era verificata sotto gli occhi di oltre 200 uomini, un atroce corollario tribale a cornice dell'abuso.
Leggi tutto...
 
Misteri dell'8 per mille - 2
Otto per mille alla Chiesa: poco in beneficienza, tanto in stipendi a preti e perpetue
Solo il 48% di chi fa la dichiarazione dei redditi firma per destinare il suo obolo, ma la spartizione viene fatta in proporzione alle scelte di chi ha firmato, così al Vaticano va l''87% di un miliardo e mezzo di euro. Alle altre entità di culto le briciole. Lo Stato grande assente dalle opere umanitarie

Leggi tutto...
 
Misteri dell'8 per mille
Trasparenza e libertà di scelta per evitare l'indifferenza
Lo Stato si presta a un inganno il Vaticano commette peccato

Leggi tutto...
 
 
Home | Primo Piano | Associazioni | Identità | Corpi | Società | Diritti | Politica | Cultura | Globalizzazione | Cerca | Contatti | Links |

Valid CSS!

Calendario Eventi
Novembre 2017
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
2930311 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2
Notizie siti collegati

Unione Femminile

Centro Progetti Donna
© 2017 portaledonna - webmaster
Joomla! è un software libero realizzato sotto licenza GNU/GPL..