portaledonna - Noi siamo di parte!
Home arrow Primo Piano arrow Noi siamo di parte!
Domenica 24 Settembre 2017

Login





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
 
Annuncio Pubblicitario
Noi siamo di parte! | Stampa |
Il Centro contro la violenza alle donne "Roberta Lanzino" si costituirà parte civile nel processo a carico di Padre Fedele Bisceglia

Noi siamo di parte! Siamo dalla parte di suor T., la suora che dopo aver denunciato le violenze subite nell'oasi francescana è stata fatta segno di infinite, gratuite offese  che proviamo ad elencare: è stata accusata di non essere attendibile, di essere malata di mente, di intrattenere relazioni con uomini, di truccarsi, di bere, di far parte di un complotto, di avere strane abitudini. Sono state rivelate, senza un'ombra di discrezione, notizie sulle sue condizioni di salute  e si sono ventilati dubbi sulla credibilità delle stesse.
Ma nessuna notizia è trapelata sull'apostolato di questa suora, sulle azioni positive nei confronti dell'umanità diseredata alla quale si è consacrata, nessuna voce ne ha elencato i meriti, nessuna ha esaltato il lavoro, tra i più umili che la chiesa comprende, svolto nell'anonimato, lontano dai riflettori che invece si sono sempre accesi sulla  incontestabile opera di  padre Fedele. Per questo siamo dalla sua parte, come siamo dalla parte di tutte quelle donne che con grande difficoltà osano denunciare le violenze subite, perché sanno, sono sicure,  di affrontare un percorso difficile, irto di pregiudizi che vengono da lontano,  da una cultura che vuole le donne, sempre colpevoli di provocare gli abusi sessuali,  e gli uomini che li commettono giustificati da una presunta sessualità esuberante, ma in fondo tutta naturale!
Gli stupri e le violenze sulle donne sono reati che nascono  dalla volontà di sopraffazione e di negazione della donna, da una aggressività che può avere le origini più diverse, da una sopravvalutazione dell'atto sessuale, utilizzato come appagamento  ad ogni costo,  in dispregio della sua libertà; questo solo per fornire alcuni argomenti di riflessione a quella opinione pubblica ancora piena di luoghi comuni in merito a questa materia, malgrado la diffusione in tutta Italia e nel mondo di studi e azioni positive su questo argomento. Dobbiamo restituire un equilibrio a questa vicenda che deve aiutarci a comprendere e non a scandalizzare.
C'è un provvedimento del Tribunale della Libertà di Catanzaro che si inscrive nella tradizione della peggiore giurisprudenza in tema di reati sessuali. Vi si attacca la credibilità della persona offesa con argomentazioni inammissibili. Ma quella pronuncia non è isolata, le fanno compagnia la recente sentenza della Cassazione, del 14 febbraio scorso, secondo la quale "l'attenuante di minore gravità è da valutarsi nel caso di minore non vergine".
Per tutto questo il Centro contro la violenza alle donne "Roberta Lanzino" si costituirà Parte Civile  nel processo a carico di Padre Fedele Bisbiglia.

Il Centro contro la violenza alle donne "Roberta Lanzino"
 
 
Home | Primo Piano | Associazioni | Identità | Corpi | Società | Diritti | Politica | Cultura | Globalizzazione | Cerca | Contatti | Links |

Valid CSS!

Calendario Eventi
Settembre 2017
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
27282930311 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Notizie siti collegati

Unione Femminile

Centro Progetti Donna
© 2017 portaledonna - webmaster
Joomla! è un software libero realizzato sotto licenza GNU/GPL..